Giornata del pensiero 2021: uniti per la pace!

Thinking Day 2021

Thinking Day

Uniti per la Pace – 22 febbraio 2021

LA GUIDA E LO SCOUT…

Thinking Day 2021Nella giornata di ieri, come ogni anno, abbiamo festeggiato il “Thinking day”, ossia la “Giornata del pensiero”. In questo giorno speciale, guide e scout di tutto il mondo si riuniscono per riflettere e per festeggiare, con l’occasione, il compleanno di Olave e Robert Baden Powell, i fondatori del guidismo e dello scoutismo.
Non solo: durante il “Thinking day” tutti gli scout raccolgono un simbolico “penny” da destinare a chi più ne ha bisogno. Si realizza, così, quanto auspicato da B.-P. nel suo ultimo messaggio: «cercate di lasciare questo mondo un po’ migliore di quanto non l’avete trovato».
Quest’anno, inoltre, la festa è doppia: nonostante le difficoltà determinate dalla situazione contingente, gli esploratori e le guide del nostro gruppo hanno lottato, perseverato e resistito per tenere in vita il reparto e le squadriglie. Ciascuno, a suo modo, ha risposto con onore all’estote parati, continuando a giocare con entusiasmo il bellissimo gioco dello scoutismo (come dice una canzone a noi molto cara: «entra nel gioco, gioca la tua parte!»).

La guida e lo scout, oltre che per lo stile, si distinguono in quanto, con l’aiuto di Dio:
– pongono il loro onore nel meritare fiducia;
– sono leali;
– si rendono untili e aiutano gli altri;
– sono amici di tutti e fratelli di ogni altra guida e scout;
– sono cortesi;
– amano e rispettano la natura;
– sanno obbedire;
– sorridono e cantano anche nelle difficoltà;
– sono laboriosi ed economi;
– sono puri di pensieri, parole e azioni.

Dio ci ha affidato questi ragazzi, rendendoci matite tra le sue mani. Un tesoro prezioso, dunque, da custodire gelosamente, anche a prezzo di enormi sacrifici, certi del frutto che darà in futuro.
Concludiamo richiamando il messaggio della Capo guida e del Capo scout per questo “Thinking day”: «senza i vostri “eccomi”, “del nostro meglio”, “estote parati”, “servire” non sarebbe stato possibile continuare a vivere il nostro entusiasmante Grande Gioco».

Buona caccia e buona strada!